www.archiviostoricocrotone.it è un sito privato che raccoglie un numero considerevole di ricerche riguardanti il territorio crotonese, avviate agli inizi degli anni Settanta ed ancora in corso. Queste ricerche si basano sullo studio condotto secondo i criteri del metodo scientifico, di una cospicua mole di fonti documentarie provenienti da fondi archivistici pubblici nazionali e locali, da fondi privati ed in qualche caso, anche da archivi esteri. Tale lavoro costituisce uno strumento che si desidera mettere a disposizione di quanti s’interessano alla ricerca storica, anche attraverso la rete, offrendo un servizio libero e gratuito indirizzato ad una maggiore e migliore conoscenza del territorio crotonese, in maniera da favorire altre opportunità di ricerca. Allo scopo si rendono disponibili nelle rispettive sezioni, le trascrizioni di alcuni documenti, la collocazione archivistica delle fonti documentali individuate, bibliografie ed altro materiale fotografico e cartografico. Andrea Pesavento e Pino Rende
Lavori più recenti pubblicati nella sezione documenti

Alcune chiese e conventi di Crotone descritti dal tenente Vincenzo Milelli (1784)

Descrizione della visita fatta nel 1784 al tempo della Cassa Sacra, dal tenente Vincenzo Milelli al convento degli Osservanti,...

Un privilegio concesso dal re di Napoli Ferdinando il Cattolico alla città di Santa Severina (1507)

Nell’ottobre 1496 re Federico vendeva la città di Santa Severina con il titolo di conte e con altre terre...

Crotone nella lettura settecentesca del catasto onciario del 1743

Il presente lavoro storico sostituisce il precedente dal titolo “Il catasto onciario di Crotone del 1743” ed è stato...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione AMBIENTE e PAESAGGIO

La grangia di S. Maria de Armirò e le terre di S. Maria de Feroluso presso il confine tra Cutro e Roccabernarda

Santa Maria de Armirò (= luogo salso) fu un antico monastero di rito greco[i] fondato dopo la conquista normanna...

Il feudo “de Monticellis” e la grangia di S. Giovanni in territorio di Policastro

Anche se la chiesa di S. Giovanni “de Monticellis” posta in territorio di Policastro è documentata già da alcuni...

Il feudo di “Clima” in territorio di Belcastro, Mesoraca e altri

Le vicende del feudo di “Clima” che, durante il Medioevo, furono spesso legate a quelle del feudo “de sillicano”...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione città e territorio

Tra pozzi e cisterne del centro storico di Crotone, alla ricerca del pozzo di “Tiferi”

Un anonimo nei primi anni del Seicento, descrivendo la città di Crotone, annotava lo stato di disagio che soffrivano...

La “reggione seu contrada” di Mesoraca detta S. Margherita e la chiesa di S. Jacobo

L’esistenza della chiesa di S. Margherita risulta documentata già da un atto del 10 febbraio 1361, riguardante la concessione...

Le due colline del centro storico di Crotone

L’attuale centro storico di Crotone, racchiuso in gran parte dalle mura e dai baluardi cinquecenteschi ed in parte da...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione uomini medievali e moderni

La pesca a Crotone in età moderna (sec. XVI – XVII)

“Poco vi si esercita la pesca … ed i pescatori vengono fino dalla costa di Amalfi ad esercitarla …...

Spagnoli a Crotone al tempo del vescovo Giovanni Pastore (1638-1662)

La Famiglia Vetero o Vetoro La famiglia Vetero è presente a Crotone fin dai primi anni del Seicento. Sono...

I tempi della scomunica a Crotone e Isola

La pena ecclesiastica della scomunica, prevede la sanzione della esclusione dello scomunicato dalla vita ecclesiastica e dalla comunità dei...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione chiese e castelli

Il castello di Mesoraca (sec. XIII-XVII)

“Lo stemma del Reazio distinguesi con tre torri poste nel mezzo di un intiero scudo, dalla cima delle quali...

La chiesa di Santa Caterina e il monastero dei Domenicani di Mesoraca

Secondo quanto riporta il Fiore alla fine del Seicento, il monastero dei Domenicani di Mesoraca fu fondato per volere...

La chiesa arcipretale di S. Pietro Apostolo di Mesoraca

Anche se esiste uno sporadico accenno in un documento antecedente,[i] la prima attestazione della presenza dell’arciprete di Mesoraca, risulta...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione Reportage Fotografici