www.archiviostoricocrotone.it è un sito privato che raccoglie un numero considerevole di ricerche riguardanti il territorio crotonese, avviate agli inizi degli anni Settanta ed ancora in corso. Queste ricerche si basano sullo studio condotto secondo i criteri del metodo scientifico, di una cospicua mole di fonti documentarie provenienti da fondi archivistici pubblici nazionali e locali, da fondi privati ed in qualche caso, anche da archivi esteri. Tale lavoro costituisce uno strumento che si desidera mettere a disposizione di quanti s’interessano alla ricerca storica, anche attraverso la rete, offrendo un servizio libero e gratuito indirizzato ad una maggiore e migliore conoscenza del territorio crotonese, in maniera da favorire altre opportunità di ricerca. Allo scopo si rendono disponibili nelle rispettive sezioni, le trascrizioni di alcuni documenti, la collocazione archivistica delle fonti documentali individuate, bibliografie ed altro materiale fotografico e cartografico. Andrea Pesavento e Pino Rende
Lavori più recenti pubblicati nella sezione documenti

Il “Tesoro” della cattedrale di Santa Severina (1692)

Tra i diversi inventari del “Tesoro” della cattedrale di Santa Severina, conservati nel Fondo Capitolare dell’Archivio Arcivescovile dell’antica città,[i]...

La costruzione di una torre regia costiera in territorio di Bianco

Nei conti del regio tesoriere di Calabria Ultra Camillo Romano, relativi all’annata 1600/1601, è documentato l’inizio della costruzione di...

Relazioni dei conventi domenicani di Napoli, Simeri e Laino (1650)

Relazioni del 1650 dei conventi domenicani di Santa Maria della Salute di Napoli, di Santa Caterina di Simeri e...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione AMBIENTE e PAESAGGIO

Il Passo di Neto

Nel Medioevo al tempo dei Normanni e degli Svevi, i diritti di passo erano riscossi direttamente dai funzionari regi...

La grangia certosina di San Nicola della Cipolla in territorio di Crotone ed i casali di Santo Stefano e di Strongiolito

Gli eremiti di Santo Stefano del Bosco[i] sono già presenti nel territorio di Crotone durante il vescovato di Filippo,...

1861: il “passaggio cotronese” della spedizione di Borjes

“Un pastore guidò quel gruppetto di uomini ‘strani’, nella provincia di Crotone. Al loro arrivo, nessuno ad attenderli. Era...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione città e territorio

La grangia cistercense di San Mauro in territorio di Strongoli

Da una “Platea” dell’abbazia di Santa Maria di Corazzo della metà del Seicento sappiamo che ancora a quel tempo,...

Magliacane, il feudo, la Chiubbica ed il passo di Tacina

La località di Magliacane[i] è situata alla destra della foce del fiume Tacina. Sappiamo che in età romana, come...

Crimisa, il porto di Alicia e la chiesa di S. Maria dell’Idria, presso Cirò Marina

“Mi sono sempre domandato, perché il tempio celebrato di Apollo sorgesse, per una ragione misteriosa che a noi sfugge,...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione uomini medievali e moderni

L’arte della lavorazione dell’oro e di altri metalli preziosi a Crotone dal Cinquecento al Settecento

“Dell’Oro, e dell’Argento sono in più parti; ma non si lavorano; perche la spesa vantaggia l’utile. Una certa importanza...

La presenza militare in alcuni centri del Crotonese durante i sec. XVI-XVII

Alla metà del Cinquecento, la realizzazione della fortezza di Crotone che, ancora durante il viceregno austriaco (1707-1734), sarà considerata...

Commercianti di panni “nobiles et ignobiles” nel Crotonese (sec. XVI-XVII)

Alcuni documenti conservati presso gli Archivi di Stato di Catanzaro e Cosenza, ci consentono, anche se in maniera parziale,...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione chiese e castelli

Alcune abbazie in territorio di Crucoli

Nel Catasto Onciario di Crucoli del 1784 sono elencati i beni di quattro Abbazie: Badia di Sant’Antonio Abate, Badia...

Il castello di Mesoraca (sec. XIII-XVII)

“Lo stemma del Reazio distinguesi con tre torri poste nel mezzo di un intiero scudo, dalla cima delle quali...

La chiesa di Santa Caterina e il monastero dei Domenicani di Mesoraca

Secondo quanto riporta il Fiore alla fine del Seicento, il monastero dei Domenicani di Mesoraca fu fondato per volere...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione Reportage Fotografici

I "Bagni" sulfurei di Bruciarello presso Cotronei

Le foto sono state gentilmente fornite da Daddo Scarpino che ringrazio....

Serre e segherie silane

Le foto sono state fornite da Daddo Scarpino che ringrazio.  ...

Mandriani cosentini nei "vaccarizzi" del Crotonese e della Sila

Tutte le foto sono state gentilmente fornite da Daddo Scarpino che ringrazio.    ...