ROCCA DI NETO

Santa Elena e Santo Pantaleone, due grange nella bassa valle del Neto

Una platea cinquecentesca della grancia di Santo Pantaleone dell’abbazia cistercense di Santa Maria di...

Una platea seicentesca del Priorato di San Pietro de Nimphis

Così all’inizio del Cinquecento sono descritti i confini tra il feudo di San Mauro...

La Platea dell’Abbazia di San Giovanni in Fiore (1534-1535)

Il documento conservato all’Archivio di Stato di Napoli (ASN, Real Militare Ordine Costantiniano, Libri...

La Platea dell’Abbazia di San Giovanni in Fiore (1652-54)

Il documento conservato all’Archivio di Stato di Cosenza (ASCS, Corporazioni Religiose, B. 8, Vol....

I mulini di Corazzo sul fiume Neto

Fin dal Medioevo gli arcivescovi di Santa Severina concessero, previo il pagamento di un...

I Mulini della Canusa e altri mulini di Tacina e di Neto

Il Crotonese fu per tutto il Medioevo e l’età moderna una vasta area geografica...

San Pietro di Camastro, Rocca di Neto e la grancia di S. Maria della Terrata

Nel 1195 l’imperatore Enrico VI concedeva all’abate Gioacchino libero pascolo nel territorio di “Fluca”...

Rocca di Neto tra il Cinque ed il Seicento

“La diocesi di Santa Severina consiste in cinque terre e sei casali. Le terre...

L’olivo e l’olio nel Marchesato di Crotone

Il mito, riferendosi ad un orizzonte originario, collega l’apparire dell’olivo domestico al sorgere dell’organizzazione...

Poligrone, Marrio seu Agromoleto e Gipso

Le località Poligrone, Marrio e Gipso sono situate nella bassa valle de Neto tra...

L’abbazia di San Giovanni in Fiore e le sue grancie di S. Giacomo delo Virdò e di Santa Maria de Terrata nell’inventario del 1571

Il 24 gennaio 1571 (“anno incarnationis D.ni 1571 nono calendas februarii”) Pio V concedeva...

Provvisioni e Cautele nel Crotonese

La peste (1656), il terremoto (1659), le cavallette ed i bruchi (1661/1662), la carestia...