SANTA SEVERINA

Alla ricerca delle tracce e dei sentieri della transumanza

Fin dall’antichità la transumanza collegava i pascoli delle marine del Marchesato a quelli della...

Il casale di Scuroianni e le chiese di S. Nicola di Scuroianni e di S. Nicola de Milleis in territorio di S. Mauro

Alla metà del Seicento il canonico Don. Luca Mascaro (1634-1661) possedeva il canonicato sotto...

La storia e il paesaggio. La località Armirò nella vallata del fiume Neto

Il territorio di Santa Severina era diviso in sei tenimenti, chiamati corsi, che comprendevano...

La “bolla” di papa Lucio III (1183) conservata presso l’Archivio Arcivescovile di Santa Severina

ll privilegio concesso da papa Lucio III (1181-1185) al presule di Santa Severina Meleto,...

Nei giorni della fiera

Le foto fornite da Daddo Scarpino che ringrazio, sono state scattate in occasione di...

Il “Tesoro” della cattedrale di Santa Severina (1692)

Tra i diversi inventari del “Tesoro” della cattedrale di Santa Severina, conservati nel Fondo...

Un privilegio concesso dal re di Napoli Ferdinando il Cattolico alla città di Santa Severina (1507)

Nell’ottobre 1496 re Federico vendeva la città di Santa Severina con il titolo di...

Caratteristiche della presenza ebraica nel Crotonese durante il Medioevo

La presenza degli ebrei nell’ambito dei centri della costa ionica della Calabria centrale, emerge...

La capitolazione della terre del Crotonese appartenute a Don Antonio Centelles concessa dal re Alfonso de Aragona (1444-1445)

A seguito della sconfitta di Renato d’Angiò nel 1442, il Regno di Napoli passò...

Cronotassi dei metropoliti e degli arcivescovi di Santa Severina (dalle prime notizie fino al 1453)

I primi nomi dei pastori di Santa Severina emergono tra la seconda metà del...

La cattedrale di Santa Severina dedicata a Santa Anastasia Romana tra Alto e Basso Medioevo

La chiesa di Santa Severina emerge al tempo di Leone VI il Filosofo (886-911),...

Dall’ordine della “Militiae Templi” a quello Gerosolimitano, la chiesa di San Giovanni di Santa Severina (sec. XII-XIV)

Dopo la loro affermazione in Terra santa durante le Crociate, gli ordini cavallereschi formatisi...

Gli abitati scomparsi di Paterno e Neto

Il Piccinato, illustrando il passaggio dalla città romana a quella medievale, attribuisce le trasformazioni...

Santa Elena e Santo Pantaleone, due grange nella bassa valle del Neto

Una platea cinquecentesca della grancia di Santo Pantaleone dell’abbazia cistercense di Santa Maria di...

Una platea seicentesca del Priorato di San Pietro de Nimphis

Così all’inizio del Cinquecento sono descritti i confini tra il feudo di San Mauro...

I Basoino tra chiesa, nobiltà e popolo

  La presenza della famiglia Basuynus a Santa Severina è documentata fin dall’inizio del...

La Platea dell’Abbazia di San Giovanni in Fiore (1652-54)

Il documento conservato all’Archivio di Stato di Cosenza (ASCS, Corporazioni Religiose, B. 8, Vol....

Alcune chiese non parrocchiali di Santa Severina all'interno delle mura

Chiesa di SS. Salvatore Nel 1532 Clemente VII confermava l’erezione di un convento in...