SANTA SEVERINA

Santa Elena e Santo Pantaleone, due grange nella bassa valle del Neto

Una platea cinquecentesca della grancia di Santo Pantaleone dell’abbazia cistercense di Santa Maria di...

Una platea seicentesca del Priorato di San Pietro de Nimphis

Così all’inizio del Cinquecento sono descritti i confini tra il feudo di San Mauro...

I Basoino tra chiesa, nobiltà e popolo

  La presenza della famiglia Basuynus a Santa Severina è documentata fin dall’inizio del...

La Platea dell’Abbazia di San Giovanni in Fiore (1652-54)

Il documento conservato all’Archivio di Stato di Cosenza (ASCS, Corporazioni Religiose, B. 8, Vol....

Alcune chiese non parrocchiali di Santa Severina all'interno delle mura

Chiesa di SS. Salvatore Nel 1532 Clemente VII confermava l’erezione di un convento in...

Alcuni edifici di S.ta Severina

Il palazzo arcivescovile L’arcivescovo Alessandro della Marra (1488-1498) rifece quasi dalle fondamenta il palazzo...

La “Salina di Neto” presso Altilia

Lo sfruttamento della Salina di Neto è attestata fin dai primi documenti medievali. La...

La fiera di “San Giovanni de l’Agli”

“Da sotto detta città verso la parte di Mezzogiorno vi è un luogo detto...

Il Capitolo di Santa Anastasia

Il Capitolo Si fa risalire all’età carolingia il momento in cui il Capitolo per...

Alcuni luoghi di culto fuori le mura di Santa Severina

  Chiesa dell’Annunziata e Convento di San Francesco dell’Osservanza Alla fine del Cinquecento è...

Paesaggi crotonesi: Carpentieri da gabella a contrada

La località Carpentieri, dal nome della famiglia Carpentieri ancora presente nel Seicento in Santa...

L’antico monastero femminile di Santo Giorgio in diocesi di Santa Severina

I toponimi Santo Yoryi, Santo Giorgio, Grottari seu Valle della Monaca, Vigne alle monache,...

Alcuni documenti riguardanti la presenza di Marco Antonio Magno nella città di Santa Severina

Marco Antonio Magno “de Ferrara” (1480–1549), come appare in una pergamena, per aver partecipato...

Mastri al lavoro nelle cattedrali di Crotone e di Santa Severina

Crotone 23.2.1641. Accordo tra Francesco Abruzise di Napoli abitante in Policastro ed i reverendi...

I Barracco di Santa Severina e di Crotone

Marcello Barracco “Nella quale vi è Separat.ne fra nobili e Popolino. Nobili sono li...

Vita quotidiana nella campagna di Santa Severina tra il Cinquecento ed il Seicento

L’arcivescovo di Santa Severina Antonio Paravicino in una relazione della metà del seicento così...

Il ripristino dell’abbazia di Santa Maria di Altilia (1570–1580)

Dopo il Concilio di Trento (1545–1563) vi fu un tentativo di ripristinare i monasteri...

La parrocchia di Santo Giovanni Battista di Santa Severina nel Cinquecento

La chiesa era situata sulla parte più antica, più elevata e salubre della città....