Braccianti al lavoro tra le montagne della Sila

Le foto gentilmente fornitemi da Daddo Scarpino che ringrazio, documentano l’attività stagionale svolta sull’altopiano silano fino al secondo conflitto mondiale, dai lavoratori impegnati nella coltivazione del lino, della segale e della patata, e nella produzione del carbone.

(foto fornitami da Paolo La Greca del Centro ARSAC di Villa Margherita).

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*