www.archiviostoricocrotone.it è un sito privato che raccoglie un numero considerevole di ricerche riguardanti il territorio crotonese, avviate agli inizi degli anni Settanta ed ancora in corso. Queste ricerche si basano sullo studio condotto secondo i criteri del metodo scientifico, di una cospicua mole di fonti documentarie provenienti da fondi archivistici pubblici nazionali e locali, da fondi privati ed in qualche caso, anche da archivi esteri. Tale lavoro costituisce uno strumento che si desidera mettere a disposizione di quanti s’interessano alla ricerca storica, anche attraverso la rete, offrendo un servizio libero e gratuito indirizzato ad una maggiore e migliore conoscenza del territorio crotonese, in maniera da favorire altre opportunità di ricerca. Allo scopo si rendono disponibili nelle rispettive sezioni, le trascrizioni di alcuni documenti, la collocazione archivistica delle fonti documentali individuate, bibliografie ed altro materiale fotografico e cartografico. Andrea Pesavento e Pino Rende
Lavori più recenti pubblicati nella sezione documenti

Relazioni dei conventi domenicani di Badolato, Pentedattilo, Briatico e Seminara (1650)

Convento domenicano di Badolato di Santa Maria del Soccorso (ASV., Stat. Reg. Relat., ff. 715-716). “N° 77 – Relatione...

Un documento riguardante l’esercizio del diritto di “Sbarro” nel Crotonese

All’Art. 1 del Decreto sulla Ripartizione dei Demani, attuativo della Legge 1° settembre 1806, ricorre la definizione di Demanio:...

Le entrate dell’erario di Cirò (1452 e 1480-81)

Ringrazio Pasquale Iuzzolini di Cirò. Essere riusciti ad individuare presso l’Archivio di Stato di Napoli, due documenti del Quattrocento...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione AMBIENTE e PAESAGGIO

Coltivazione, consumo e commercio di fave e altri legumi nel Crotonese

Pitagora e le fave Il famoso divieto di mangiare, o toccare, le fave attribuito a Pitagora, rappresenta certamente uno...

I territori di Campolongo e Soverito a Le Castella

La persistenza del toponimo latino “Campolongus” nei documenti più antichi, riguardo un’area che durante il Medioevo fu di lingua...

Dal monastero di S. Michele Arcangelo presso Belcastro, al casale di S. Angelo di Cuturella

Dopo la conquista della regione da parte dei Normanni, nel corso della seconda metà del secolo XI, questi nuovi...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione città e territorio

Vicende della famiglia nobiliare dei Syllano, o Scigliano di Crotone

La famiglia Syllano faceva parte del sedile di San Dionigi e possedeva due benefici nella cattedrale di Crotone. Un...

I luoghi dell’abitato di Caccuri attraverso il Catasto 1749-1750

Il Piano della Chiesa Madre Antonio Talarico bracciale, abita in casa propria “nel piano della Chiesa Madre”.[i] La Chiesa...

Tra i giardini, i palazzi e i “Cavalieri” del centro storico di Crotone

Nelle istruzioni, datate 28 marzo 1573, che furono fornite all’ingegnere militare Ambrosio Attendolo per il suo viaggio a Crotone...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione uomini medievali e moderni

Una vita contrastata. Il Monte di Pietà di Crotone

“Essa poverissima, e piccola città vive senz’altra industria di seminare grani, et altre vettovaglie, e nella raccolta li poveri...

Storie di donne a servizio tra il Cinque ed il Seicento

Per le fanciulle degli strati più poveri della popolazione, fino ad epoca abbastanza recente, i “servitii”, o “servimento”, nella...

Vita di un mastro fabbricatore nella Cirò della metà del Cinquecento

I mastri appartenevano al ceto della mastranza, che a Cirò, era costituito da un insieme di famiglie, spesso legate...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione chiese e castelli

La parrocchiale di Crotone dedicata a San Stefano e il palazzo dei Catizzone o Casaczone

San Stefano Situata sulla antica via che, dalla porta di Milino, attraversa la città dirigendosi verso l’antico molo, la...

I lavori alla cattedrale di Santa Severina al tempo dell’arcivescovo Alfonso Pisani (1587 – 1623)

L’arcivescovo Alfonso Pisano era nativo della terra di Morrone della diocesi di Caserta. Figlio secondogenito di Berardino Pisano e...

La chiesa parrocchiale di Crotone dedicata a S. Naryina, detta anche Nargina, Narghina e poi S. Naina

La prima notizia in nostro possesso riguardante questa chiesa parrocchiale, risale alla metà del Quattrocento, quando sappiamo che “johannis...
Lavori più recenti pubblicati nella sezione Reportage Fotografici